A GameCom arrivano i laboratori dell’Accademia Europea di Manga

La prestigiosa scuola che da anni forma schiere di “mangaka” nostrani sbarca a Pordenone Fiere proponendo un’intensa “due giorni” di laboratori che consentiranno un primo approccio alle tecniche realizzative del fumetto giapponese. Un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati.

L'Accademia Europea di Manga è un’accademia d’arte privata dedicata alle tecniche di comunicazione grafica giapponesi. È l’unico partner in Europa riconosciuto e approvato dalla più grande accademia di fumetto e animazione di tutto il Giappone, la Yoyogi Animation Gakuin. Inoltre è partner ufficiale del Tokyo Designer Gakuin (TDG) College.

I docenti

Lo staff dell’Accademia è composto da un gruppo affiatato di professionisti italiani e giapponesi, fumettisti, illustratori, assistenti o docenti di manga, che durante l’anno lavorano insieme allo sviluppo della didattica e a progetti editoriali. Ognuno di loro porta un contributo personale, ma attentamente inquadrato in un programma didattico molto strutturato e orientato agli studenti.

Il luogo

L’Accademia ha un suo campus nella campagna toscana vicino alla città di Volterra. Qui si svolgono i corsi estivi residenziali e i corsi professionali accademici. Per le sue caratteristiche e la sua posizione, il campus rappresenta un vero e proprio luogo di ritiro dove trovare la concentrazione necessaria ad affrontare un percorso didattico molto impegnativo e diversificato.

In Giappone

Grazie ai forti legami con le istituzioni e il mondo professionale giapponese, l’Accademia organizza e propone ai suoi studenti una serie di possibilità formative e professionali in Giappone; dai viaggi studio di tre settimane ai corsi accademici pluriennali, ai periodi di uno o due mesi di assistentato in studio.

I corsi

L'Accademia propone diversi tipi di corsi:

Manga Summer School® - Corsi estivi residenziali della durata di una settimana, dedicati a ragazzi e ragazze dai 14 anni in su. Si svolgono all'interno del campus dell'Accademia nella campagna toscana (www.mangasummerschool.it).

Manga in Città - Corsi domenicali in diverse città d'Italia dedicati a studenti da 12 anni di età in su. Con una cadenza di solito mensile o bisettimanale, il corso è strutturato in 6 giornate di studio di 6 ore ciascuna, per un totale di 36 ore, e segue un programma analogo a quello della scuola estiva (www.mangaincitta.it).

Manga in Giappone - Viaggi studio della durata di 3 settimane a Tokyo comprensivi di corso mattutino alla Yoyogi Animation Gakuin. I corsi si tengono nel mese di settembre comprendono viaggio, alloggio, corso, servizio di interpretariato ed assistenza in aula e supporto in loco dello staff dell'Accademia. Sono riservati ad allievi maggiorenni che abbiano completato un corso di livello intermedio (www.mangaingiappone.it).

Corsi Accademici (da uno a tre anni) - Da inizio novembre a fine maggio. Oltre 1.000 ore di lezione sotto la guida degli insegnanti dell'Accademia, di professionisti giapponesi, con la supervisione di un insegnante di ruolo della Yoyogi Animation Gakuin di Tokyo e in collaborazione con il mondo editoriale giapponese ed europeo. Dedicato a studenti maggiorenni che vogliano fare del manga una professione a tutti gli effetti (www.accademiamanga.it).

Corsi di specializzazione in Giappone - Corsi di lingua giapponese a Tokyo affiancati da percorsi di specializzazione in manga o animazione presso la Yoyogi Animation Gakuin. Periodi di studio da 6 mesi a 3 anni.

Lo store

MangaTools© è lo store on line dell’Accademia. Su MangaTools.it illustratori, fumettisti professionisti ma anche semplici appassionati possono trovare tutti i migliori materiali e strumenti per la loro creatività (www.mangatools.it).

Ma ecco il calendario dei laboratori che l’Accademia Europea di Manga terrà durante la prossima edizione di GameCom

Sabato 19 novembre
dalle 15 alle 16 -
Laboratorio introduttivo di disegno manga
dalle 16 alle 17 - Laboratorio di fude pen

Domenica 20 novembre
dalle 10 alle 11 - Laboratorio introduttivo di disegno manga
dalle 11 alle 12 -
Laboratorio di fude pen
dalle 15 alle 16 -
Laboratorio introduttivo di disegno manga
dalle 16 alle 17 - Laboratorio di colorazione a copic

Come relatrici saranno presenti Stefania Bianco e Federica Del Pup, due diplomate del corso accademico.

Il contenuto dei laboratori  che si svolgeranno durante la manifestazione di Pordenone seguirà queste linee base:

Laboratorio introduttivo di disegno manga - Verterà su spiegazioni di anatomia, quindi come costruire il corpo in modo corretto e bilanciato a partire dalla scomposizione dello stesso in forme geometriche semplici. Saranno affrontate la costruzione del corpo frontale, di profilo e di tre quarti, oltre alle differenze di struttura tra un corpo maschile e uno femminile. L’ultima parte del laboratorio sarà incentrata sulla rappresentazione di pose dinamiche e di movimento.

Laboratorio di fude pen - Una prima parte sarà volta a familiarizzare con lo strumento: avremo quindi una spiegazione del prodotto, di dove trovarlo e come utilizzarlo, prima di passare alla parte pratica. La fude pen è un pennello con cartuccia (ricaricabile, a seconda del modello) dalla punta media o fine, che viene utilizzato per diversi effetti: capelli, tessuti, alberi, esplosioni, onomatopee e altri. Alle dimostrazioni seguiranno esercitazioni per gli studenti, così che possano provare in prima persona a riprodurre le tecniche illustrate.

Laboratorio di copic - Il copic è un pennarello alcoolico ricaricabile dalla doppia punta. In ambito fumettistico è uno degli strumenti più utilizzati per l’illustrazione, ma è un materiale che viene impiegato anche nell’architettura e nel campo della moda. Una spiegazione delle caratteristiche dei copic precederà un laboratorio pratico durante il quale i partecipanti proveranno a realizzare sfumature e sovrapposizioni, per concentrarsi poi sulla colorazione della pelle e dei capelli.