Area Artisti & Autori – Un artbook e un calendario illustrato per Matteo Batetta, alias Mangaka no Oshigoto

Appassionato di disegno fumettistico fin dalle medie e innamorato di manga e anime, il disegnatore pordenonese presenterà nell’area dedicata agli artisti autoprodotti di GameCom 2017 i suoi lavori più recenti

Matteo Batetta, in arte Mangaka no Oshigoto, classe 1978, comincia a cimentarsi con il disegno di stampo fumettistico alle scuole medie, mentre al liceo organizza un corso di fumetto coinvolgendo Davide Toffolo durante il quale apprende i rudimenti base della creazione di storie e personaggi.

In collaborazione con Paolo Cossi e Sara Pavan realizza la fanzine Pupak che viene prodotta e distribuita a livello amatoriale e totalmente self-made.

All’università è - con Claudio Bandoli - tra i membri del gruppo “Carta Bianca”, che pubblica sulla omonima rivista storie brevi con cadenza annuale.

Attualmente collabora con il gruppo “Legione degli artisti” di Sara Michieli e Andrea artbookMoretto nell’organizzazione di mostre ed esposizioni ed è tra i membri fondatori dell’associazione culturale giapponese Yume, per la quale ha tenuto alcune conferenze dedicate a registi di animazione giapponese e un corso di manga per ragazzi.

È membro dell’associazione “Machèri” di Paolo Cossi, con il quale ha organizzato un evento dedicato ad Osamu Tezuka con conferenza e mostra di omaggi di vari autori al maestro.

Nel 2017 ha stampato il primo artbook interamente autoprodotto, che raccoglie i lavori più recenti legati al social network Instagram dal titolo Follow for follow e il calendario illustrato 2018 The beard philosophy.

A Gamecom 2017 proporrà i due lavori sopracitati insieme a disegni originali.

 

Instagram : teo_bat

Facebook: mangaka no oshigoto

Drawcrowd: mangakanooshigoto