Rievocazione storica – Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori… A GameCom 2018 arriva Strategemata

La Compagnia d’Arme Strategemata parteciperà all’edizione 2018 della rassegna friulana proponendo uno spaccato del proprio accampamento di rievocazione storica lanzichenecca, dove i visitatori potranno saggiare con mano repliche di armi e armature, assistere a dimostrazioni del maneggio della picca, consultare testi di ricerca storica, schermistica e gastronomica e vedere in proiezione foto e filmati tratti dalle partecipazioni a eventi storici in Italia ed all’estero

Fondata a Treviso nell’ottobre del 2008 da un gruppo di persone amanti della storia e attratte in particolare dalla vita militare e dalle tecniche di combattimento del periodo rinascimentale, la Compagnia d’Arme Strategemata raccoglie soci e sostenitori che spaziano dal Friuli Centrale al Veneto Occidentale e ha presentato le proprie attività in numerosi eventi di prestigio tanto in Italia quanto all’estero.

Da dieci anni la Compagnia d’Arme Strategemata è impegnata nello studio e nella diffusione della cultura delle arti marziali occidentali e della rievocazione storica, attraverso numerose attività. Eccone alcune…

Rievocazione Storica Lanzichenecca

L’associazione è impegnata nella ricostruzione del campo di un gruppo di Lanzichenecchi, i temuti mercenari imperiali tedeschi, attivi in Italia tra il 1490 e il 1530. Nell’accampamento si possono trovare interessanti informazioni storiche sul Rinascimento, sia di carattere militare sia sociale, culinario e filosofico. Rievocazione, per il gruppo Strategemata, significa soprattutto interpretare e far rivivere la ricchissima cultura lanzichenecca, tassello molto influente e troppo poco considerato di una civiltà rinascimentale sulla quale si è sviluppata la nostra. Non a caso dal 2009 la Compagnia dal 2009 fa parte del Coordinamento Lanzichenecco della Svevia e Baviera (B.O.L. - Bund-Oberschwäebischer Landsknechte), una collaborazione che le ha permesso di venire a contatto con diverse esperienze di alto livello e di poterle così fare proprie, innalzando i propri standard.

Rievocazione Storica trecentesca e seicentesca

Nel 2013 Strategemata ha allargato l'esperienza rievocativa al mondo del tardo XIV e primo XV secolo; in questo ambito rievoca una “Lancia” nord italiana appoggiata da milizie locali. Nel 2017 è stato varato il “Progetto Seicento”, attraverso il quale Strategemata vuole rievocare un manipolo di picchieri mercenari tedeschi di inizio XVII secolo, all’alba della famigerata Guerra dei Trent’Anni.

4 Fiorini

Nel settembre 2014 la Compagnia ha voluto dare vita a “4 Fiorini” (la paga del soldato semplice lanzichenecco), uno stage incentrato sull’armeggio con la picca che ha avuto il pregio di raccogliere e unire svariati gruppi di rievocazione storica verso uno scopo comune: riuscire a sviluppare, anche in Italia, il sistema originale di addestramento in formazione dei picchieri Lanzichenecchi, dando coesione in battaglia e creando le basi per una crescita comune, basata sul dialogo e la cooperazione. Lo stage è giunto al quinto anno consecutivo di attività, raccogliendo sotto l’emblema del Batzen (la moneta che ogni partecipante riceve dopo l’addestramento) un numero sempre maggiore di rievocatori del periodo.

Arti Marziali Occidentali - HEMA (Historical European Martial Arts)

Si tratta di varie discipline che insegnano tecniche di combattimento sia a mani nude sia con vari tipi di arma, sulle quali abbiamo documenti a partire dal XIV secolo. Di tali tecniche, purtroppo, non esiste una tradizione vivente: nessuna scuola ha attraversato i secoli grazie alla parola di maestri che abbiano insegnato ai propri discepoli, generazione dopo generazione. Tuttavia, i maestri del passato ci hanno lasciato preziosi indizi delle loro capacità sotto forma di testi e manuali sui quali studiare e dai quali, a partire dagli anni 90, una nutrita comunità di atleti a livello mondiale ha iniziato a recuperare la loro sapienza. Lo scopo dell’associazione è anche quello di apprendere, comprendere e rispettare queste arti marziali, cosa per la quale si ritengono indispensabili alcuni elementi: passione, costanza e impegno. Il periodo del quale il gruppo Strategemata studia le tecniche va dalla fine del XIV alla fine del XVI secolo.