Area Self – Anita Z a GameCom tra zombie e attualità

Fumettista veneziana attiva nel mondo delle autoproduzioni, Anita Zaramella (alias Anita Z) pubblica soprattutto brevi storie con un occhio alla risata. La potrete trovare nell’area dedicata agli “indie” di GameCom 2019 con due sue pubblicazioni, “Dawn of the Dad” e “Rodersi il fegato”…
“Dawn of the Dad” ritorna, nella sua edizione completa! Riuscirà Becky a scacciare il suo papà non-morto e a vivere una vita normale?

Anita Z

Tornate al liceo per becchini con Becky e fatevi accompagnare per quasi 200 pagine di battute sceme, caccole e zombie alla ricerca della soluzione al più normale problema adolescenziale: liberarsi dei genitori.

Alla Morgue High incontrerete studiosissimi fantasmi, confusi zombie, disastrosi professori e situazioni paradossali, ma soprattutto amici veri ed emozioni improbabili! Non dimenticate di mettere in zaino la pala e ripassare i vostri esorcismi; ci vediamo in classe.

 

“Rodersi il fegato”, edito a settembre 2018 sulla rivista online Stormi arriva finalmente in edizione cartacea. Include un intervento da parte dell'associazione di residenti resistenti La Vida.

Anita Z

Una città senza abitanti è ancora una città? Un breve sguardo sulla Venezia dei giorni nostri, imbevuta di turismo fino alle fondamenta, e sugli ultimi abitanti che resistono alla… “turistizzazione”. Che cosa significa vivere in una città che ripudia i propri abitanti per dare una smaccata preferenza ai visitatori di passaggio? E come si è potuti arrivare a tanto?

 

Anita Z

Anita Zaramella in un autocaricatura

Potete trovare altri lavori di Anita Zaramella per Legione degli Artisti (Quasi adatti, nell'antologia Autopsia dell'Adolescenza), Steamgirls (Lysander in Steamgirls Beyond), e a volte online (Stormi, POMEmag)


Giovani, giovanissimi e… meno giovani. Sono gli artisti e i creatori di giochi che popolano l’area “indie” di GameCom 2019, ormai alla sua terza apparizione. Tutti animati da una grande passione per il racconto, l’illustrazione, il fumetto e il gioco, sono desiderosi di far conoscere le loro opere al grande pubblico e hanno una sola parola d'ordine: AUTOPRODUZIONE. Ve li presenteremo di volta in volta nelle news precedute dal “logo” AREA SELF… Andiamo a scoprire chi sono e le novità che presentano in anteprima